Genitori e figli

"Il rapporto che abbiamo con i nostri genitori è differente da com'era una volta. Prima era diverso. C'era un distacco, i genitori erano una figura quasi autoritaria e si aveva timore di loro. Magari si raccontavano alcune esperienze, ma non si entrava mai nei problemi veri. Invece io ai miei genitori posso dire di poter raccontare un po' tutto" - I giovani non sono una minaccia, (2019), Rossetti A.

  • Adolescenza,  Genitori e figli

    Il consumo di sostanze in adolescenza

    Il consumo di sostanze in adolescenza è un tema che riguarda da vicino il mondo degli adulti. Ma è possibile non consumare in una società in cui esisti se consumi? Pubblico la relazione che ho tenuto a Bologna il giorno 2 Dicembre 2016 in occasione del lancio del sito drugadvisor.it. Di fronte alle apparenti infinte possibilità che la società moderna propone, un ragazzo oggi è spesso smarrito. Non sa bene cosa è giusto fare, cosa gli piace e cosa no, cosa gli aprirà le porte ad un futuro roseo e cosa lo costringerà ad una vita di stenti e precariato. Deve inseguire i suoi sogni o il profitto? Deve fare…

  • Genitori e figli,  Psicoanalisi

    Il tempo perduto del padre

    C’era una volta, qualche decennio fa, una classe di liceo che si alzava in piedi quando il professore entrava in classe. Quegli stessi alunni, tornati a casa, ascoltavano con rispetto i genitori e non rispondevano loro quando venivano criticati. Mai si sarebbero sognati di insultare il proprio padre. La Legge non era messa in discussione ed era il punto da cui partire. Il racconto di questo tempo mitico, dove la Regola regnava sulla vita delle persone creando anche molta sofferenza, è molto attuale. Quando si parla dei giovani contemporanei, infatti, si sente spesso dire che sono senza regole, senza valori, senza ideali e senza Padri. Di fronte alle difficoltà educative…